Stampanti a trasferimento termico

Stampanti a trasferimento termico

La stampa a trasferimento termico rappresenta uno dei metodi più utilizzati per la stampa di codici a barre, testi e dati variabili.

Le stampanti a trasferimento termico (con ribbon) o termico diretto (solo con carta termica) sono solitamente utilizzate per creare etichette per l’identificazione e la tracciabilità di merci e imballi, oppure per stampare o sovrascrivere etichette di prodotto. 

La qualità di stampa è data dai dpi dell'etichettratice termica  (200,300 o 600dpi) e la resistenza dell’etichetta è generata dalla giusta combinazione tra il supporto di stampa e il ribbon.

Per effettuare la scelta migliore, mettiamo a disposizione la più ampia gamma di stampanti termiche e tutta l’esperienza del personale Finlogic che sa fornire sempre la soluzione più idonea alle singole esigenze.

Le etichettatrici termiche inoltre, consentono di soddisfare diverse esigenze, quali:

  • stampare grandi quantità di etichette;
  • stampare codici a barre;
  • stampare su supporti speciali, come carta plastificata, PVC;
  • utilizzare etichette resistenti alle intemperie;
  • inserire la stampante in una linea di produzione.

Negli ultimi 10 anni Finlogic ha consolidato rapporti di distribuzione e partnership con i principali marchi di stampanti a trasferimento termico industriali, quali: Sato, Toshiba, Citizen, Zebra, Custom, Honeywell e TSC.