Florovivaismo

Etichette per il settore florovivaistico

Il 14 dicembre 2019, l’entrata in vigore del nuovo Passaporto delle piante (PP), ha determinano un incremento significativo di richieste di etichette e cartellini speciali per il settore florovivaistico.

Si tratta di un campo molto particolare che necessita di etichette resistenti ai vari agenti atmosferici (pioggia, umidità, irraggiamento solare), poiché esposte all’irrigazione, ai raggi uv e alle intemperie dell’ambiente esterno 

Il Passaporto delle piante documenta i parametri richiesti dalla nuova normativa fitosanitaria, idonea per tutti i tipi di piante prodotte in Europa e la produzione di esse viene gestita solo da personale professionale, registrato presso un apposita raccolta nazionale.

Tale protocollo si è reso necessario a seguito dei numerosi casi d’inquinamento del territorio da parte di piante e organismi ostili, provenienti da zone extraeuropee.

Pertanto, le etichette per piante e vivai devono contenere una serie di informazioni e dati variabili, identificativi della singola pianta che ne consentono la tracciabilità e l’identificazione. 

La stampa digitale a colori di collarini, cartellini ed etichette si è resa sempre più necessaria al fine di stampare on demand etichette complete di grafica, che rappresentino il frutto, il fiore o la tipologia di figlie della pianta venduta.