Alimentare

Soluzioni per la stampa di etichette per prodotti alimentari: dalle conserve ai surgelati 

 

Finlogic produce etichette adesive per alimenti applicabili su qualsiasi tipo di prodotto, in maniera diretta o indiretta, per garantire il processo di identificazione e tracciabilità alimentare durante tutta la filiera produttiva. È possibile stampare etichette adesive personalizzate adatte al packaging di alimenti e bevande, scegliendo il formato, il materiale, il numero di bobine e l’orientamento di stampa in base alle necessità. 

Le etichette alimentari sono fondamentali nel processo di produzione e distribuzione di qualsiasi alimento, dalle materie prime e semilavorati, ai prodotti finiti.

Il concetto di prodotto alimentare spazia dai prodotti confezionati per i quali è sufficiente un etichetta per contatto alimentare indiretto, come conserve, spezie, pasta, panificati, biscotti, pasticceria confezionata, petfood, quarta gamma, ai prodotti freschi confezionati in pdv, come carni, frutta e formaggi sottovuoto, oltre alle bevande quali vino,  birra, succhi di frutta, olii e aceti. 

Poi c’è il mondo dei prodotti alimentari freschi che necessita di etichette alimentari certificate per contatto alimentare diretto, in particolare nel settore dell’ortofrutta, dei prodotti casearei come formaggi e ricotte, carni e salumi.

Finlogic fornisce sia etichette stampate che etichette neutre o prestampate per la sovrastampa dei dati variabili (ad es. lotto e scadenza), per tutte le necessità, quali: contatto alimentare diretto o indiretto, etichette per prodotti refrigerati ed etichette per prodotti surgelati  .In ogni caso è sempre importante  valutare la tipologia di prodotto contenuto nella confezione, le modalità di  conservazione e le condizioni esterne che l’etichetta deve affrontare una volta applicata, oltre che, naturalmente, attenzione all’immagine dell’azienda e del prodotto.

Finlogic offre una vasta gamma di soluzioni di etichettatura e stampa di codici a barre, per tracciare il percorso e risalire all’origine delle materie prime e dei prodotti alimentari finiti. Questo aspetto è fondamentale per i distributori di alimenti, per  una visibilità e una tracciabilità lungo tutta la filiera di produzione e distribuzione, al fine di avere un controllo completo.

Grazie a una corretta tracciabilità e identificazione, i prodotti alimentari deteriorati possono essere facilmente individuati, richiamati e restituiti senza incidenti, risparmiando tempo, denaro e potenziali controversie.

 

Le norme vigenti per l’etichettatura di alimenti 

 

L'etichettatura degli alimenti è un supporto sia per il consumatore, per prendere scelte consapevoli in fase di acquisto, che per il tracciamento di tutta la filiera di produzione e distribuzione.

Per questa tipologia di etichette vi sono informazioni obbligatorie che accompagnano l’alimento.

I riferimenti normativi sono il Regolamento UE 1169/2011 "relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori" per i prodotti preimballati, destinati confezionati al consumatore finale e il D.Lgs. 109/92 e alcuni riferimenti del regolamento Ue 1169/2011 per i prodotti 

In quest’ottica è importante sapere che dal 31 gennaio 2021 è entrata in vigore la normativa sull’identificazione dell’origine delle carni, per cui molti produttori sono chiamati ad affrontare la stampa di nuove etichette alimentari, scegliendo se stampare internamente oppure se affidarsi, per tirature maggiori a un etichettificio come Finlogic.

Inoltre, da gennaio 2021, è in vigore la a nuova normativa FDA (Food and Drug Administration) che ha imposto delle modifiche alle informazioni e ai formati delle tabelle dei valori nutrizionali (ora denominate “Nutrition Label”) per le etichette dei prodotti alimentari. La norma stabilisce una tipologia di etichettatura totalmente diversa da quella valida in UE, sia nel posizionamento delle informazioni che per l’importanza delle stesse (es. Nutrition Facts). 

Anche per questo Finlogic dispone degli strumenti migliori per rispondere a queste nuove esigenze di etichettatura. 

 

Le caratteristiche delle etichette per il settore alimentare

 

Per i prodotti alimentari, la fase di etichettatura è fondamentale, infatti è necessario scegliere in modo puntuale la tipologia dei materiali da utilizzare, affinché le etichette possano affrontare tutte le condizioni come:

  • l'umidità, per quelli conservati in luoghi umidi, o esposti a condensa, o celle frigorifere;
  • antiolio, per la resistenza al contatto con olio o materiali oleosi;
  • al contatto diretto con gli alimenti.

L’offerta di Finlogic si estende, oltre alle etichette per alimenti, anche alle stampanti per produrle, a trasferimento termico monocromatiche e stampanti digitali a colori per una produzione on demand ci etichette neutre e stampate, moduli di stampa OEM, software di progettazione etichette e accessori per stampanti, affinché, anche per medie e basse tirature, il cliente possa avere la risposta giusta alle sue esigenze.

 

SEI UN RIVENDITORE? CALCOLA I PREZZI DELLE ETICHETTE ONLINE