MECCANICA E ELETTRONICA

Etichette per l’industria meccanica ed elettronica

Il settore meccanico ed elettronico necessita di etichette informative in materiali speciali, realizzate con adesivi tenaci e frontali in grado di resistere ad agenti chimici, solventi, e in condizioni estreme di temperatura. Questo naturalmente avviene proprio in conseguenza delle sostanze che vengono impiegate in tali settori, che oltre a richiedere l’impiego di materiali speciali, necessitano di essere etichettate proprio per diventare riconoscibili ed evitare così danni che potrebbero essere nocivi per la per la salute di chi inavvertitamente ne venisse a contatto.

Etichette resistenti per industria metalmeccanica e automotive

Le etichette per l’industria meccanica e per il settore automotive richiedono una particolare attenzione: software e macchinari progettati su misura per rispondere alle diverse esigenze di packaging, marcatura e applicazione delle varie etichette richieste. Finlogic produce etichette per il settore metalmeccanico devono essere realizzate con materiali altamente resistenti non solo all’acqua, ma anche a solventi chimicie e alle alte temperature, e in generale alle estreme condizioni per poter aderire perfettamente al prodotto sul quale vengono posizionate. Solo in questo modo la lettura dell’informazione contenuta può risultare perfetta. 

Le parti meccaniche, o in plastica delle automobili, richiedono etichette in materiali in grado di rispettare i rigidi standard di conformità. Il Supply Chain è il centro nevralgico del settore automobilistico, ed è spinta dall’incessante necessità di migliorare precisione e qualità senza compromettere la puntualità della produzione.

Le nostre soluzioni consentono di progettare e stampare AIAG, GM 1724A di alta qualità e altre etichette conformi agli standard per numerose applicazioni. Dal tracciamento alla ricezione e per l’inventario al tracciamento delle lavorazioni in corso, trasporto e tracciamento logistico, le nostre soluzioni di stampa di codici a barre aiutano a risparmiare tempo e risorse, migliorando efficienza e produttività.

Etichette per circuiti elettronici 

Le caratterisithce tecniche delle etichette speciali per l’industria elettronica deve garantire performance altamente performanti. Nello specifico parliamo di resistenza a saldature, quindi altissime temperature che possono arrivare anche fino a 300°C, o al contrario alle basse temperature e in generale a materiali che vengono utilizzati in questo settore: prodotti detegenti o solventi. Un’etichetta per il settore elettronico non deve deteriorarsi, ma al contrario è necessario che l’adesione sia duratura e permanente nel tempo. Si pensi alla richiesta di applicazione di codici a barre molto piccoli sui prodotti elettronici, dove è necessaria una lettura dell’informazione per lungo tempo e in qualunque condizione. 

A garantire questi risultati ci sono i materiali certificati utilizzati da Finlogic per la produzione.  

Categorie Correlate

Etichette
NEUTRE

Materiali per stampanti termiche
Materiali per stampanti digitali

RIBBON

Cera, Cera-Resina,
Resina

Adatti a tutti
i modelli di stampante

Stampanti

TERMICHE

SATO, TOSHIBA TEC,
CITIZEN, Zebra,
Honeywell, Intermec

LETTORI

e TERMINALI
Opticon, Zebra, Motorola
Honeywell, Microscan

Cartellini e collarini

Allestiti in rotoli
Adatti a tutti i modelli di stampante

Prodotti Correlati

 

Richiedi ora le tue etichette a norma di legge

Finlogic realizza etichette per il settore meccanico ed elettronico in maniera conforme alla normativa vigente del settore.

Le etichette devono pertanto:

  • risultare sempre ben leggibili, e quindi devono essere resistenti all’acqua e ai vari solventi o agenti chimici che vanno a definire;
  • aderire perfettamente al prodotto su cui vanno a posizionarsi, in modo da ottemperare sempre alla loro funzione informativa.

La qualità di questa tipologia di etichette è determinata da due fattori, da un lato la resistenza dei materiali al contatto con agenti chimici, alle temperature ed alle sollecitazioni. Dall’altro nell’aderenza dell’etichetta sulla superficie di applicazione e quindi della capacità dell’adesivo di resistere a condizioni estreme di temperatura e/o di applicazione su superfici difficili (sporco, olio, polveri).