NEWSNews IstituzionaliNews Nuovi Prodotti

Avviata la produzione di maschere e dispositivi per il volto

By 8 Aprile 2020 No Comments
produzione-mascherine-anti-covid19

Finlogic avvia la produzione in 3D di maschere protettive

L’impegno del Gruppo Finlogic nella lotta all’emergenza COVID 19 prosegue. Grazie alla divisione 3D del Gruppo Finlogic è stata avviata la produzione in 3D di maschere protettive e di dispositivi protettivi di primo grado per il volto.

Rispondendo alle numerose richieste di dispositivi di protezione, la divisione 3D di Finlogic ha sapientemente riconvertito, in brevissimo tempo, parte della produzione delle proprie stampanti 3D per lo sviluppo di kit di visiere protettive, il cui utilizzo limita la contaminazione delle maschere.

Innovazione al servizio della salute dei cittadini

Ogni azienda potrà dotare i propri dipendenti di un dispositivo in grado di aggiungere un’ulteriore protezione al resto del volto, con particolare riguardo agli occhi.

Il Gruppo Finlogic è riuscito a esprimere al meglio le potenzialità delle tecnologie digitali, motore in grado di trainare la ripresa economica e produttiva di molte aziende, cogliendo le opportunità interne al gruppo in termini di agilità produttiva e di facilità di adattamento alle necessità per fornire risposte rapide.

Sinergia di tecnologie e capacità delle aziende del Gruppo

Aldo Pisanello, ideatore del progetto e Responsabile della Divisione Digitale, afferma: “Questo prodotto nasce dall’unione delle capacità produttive e dal know-how tecnologico delle aziende del Gruppo Finlogic.

Smart Lab Industrie 3D si occupa della produzione in stampa 3D delle visiere, Iride Italia ha provveduto all’approvvigionamento attraverso i propri canali e-commerce delle lastre trasparenti per comporre le barriere, la cui fustellatura e sagomatura è stata operata da Finlogic.

Grazie alle stampanti 3D di nostra distribuzione abbiamo studiato sistemi di produzione h24, massimizzando la produttività con l’enorme vantaggio – in termini di sicurezza per la salute – di operare senza il presidio umano. Ogni kit è stato imbustato ed etichettato con le nostre stampanti digitali.

Le etichette riportano il lotto colore e nome del destinatario, aumentando la sicurezza nell’utilizzo esclusivo del prodotto. Considerata l’importante richiesta, stiamo anche valutando l’ampliamento delle nostre linee produttive con gli strumenti che lo Stato ha messo a disposizione”.

Dispositivi medici donati agli Ospedali

Al termine della prima produzione, i dispositivi medici sono stati donati ad alcuni operatori ospedalieri del Polo Sanitario di Bari, al fine di supportare l’enorme lavoro che ogni giorno svolgono per la tutela della salute.

Per maggiori informazioni o richieste di preventivo, si prega di compilare il form sotto.