News Istituzionali

Il Gruppo Finlogic non si ferma

By 17 Marzo 2020 Marzo 18th, 2020 No Comments
finlogic-non-si-ferma

Il Gruppo Finlogic non si ferma e mantiene la produzione attiva nei tre stabilimenti, attuando tutte le misure precauzionali

Produzione di articoli a favore dell’emergenza sanitaria anti Coronavirus garantita

A seguito del Decreto relativo all’emergenza del Covid-19, il Gruppo Finlogic Spa tiene a rassicurare i propri clienti e investitori che i tre stabilimenti di produzione di etichette, il magazzino e il supporto tecnico commerciale sono operativi, nel massimo rispetto ed osservanza del decalogo emanato dall’Istituto Superiore di Sanità Nazionale, continuando a lavorare nelle modalità di smart working con l’assistenza tecnica operativa da remoto.

Gli stabilimenti di produzione di Bollate (MI), Rottofreno (PC) ed Acquaviva delle Fonti (BA) continuano ad essere pienamente operativi con la sede di Acquaviva che lavora su tre turni.

Per evitare rallentamenti o disservizi è stata incrementata, rispetto al livello ordinario, la disponibilità delle materie prime per le lavorazioni.

Viene altresì garantita un’elevata disponibilità di magazzino di prodotti consumabili e hardware in pronta consegna. Alla luce della situazione, soprattutto per il settore agroalimentare, chimico/detergenza e sanitario, Finlogic garantisce le urgenze di produzione, favorendo la rapida evasione di prodotti di prima necessità.

Le parole dell’AD Dino Natale: responsabilità, coraggio e speranza

Dino Natale, Amministratore Delegato di Finlogic, ha dichiarato: “Ritengo molto utile e necessario dare questo tipo di informazioni al mercato e ai nostri stakeholders, clienti e fornitori relativamente all’impatto che il COVID-19 sta avendo sul normale svolgimento delle nostre attività.
Sono momenti difficili per il Paese ma l’Italia che produce non deve e non può fermarsi. Noi imprenditori sentiamo il peso della responsabilità per le famiglie che lavorano nelle nostre aziende, l’energia positiva avvolge tutte le nostre persone e vince la paura.
Con un alto senso del dovere siamo chiamati a prendere decisioni, spesso da soli, ma siamo orgogliosi di farlo con coraggio”.

Misure di sicurezza implementate e approvvigionamenti continui

Per garantire la prevenzione del contagio e la continuità del servizio offerto, tutto il personale è stato adeguatamente informato e messo in condizione di rispettare il decalogo delle normative precauzionali emanate dall’ Istituto Superiore della Sanità.
Ad oggi nessun dipendente è coinvolto nel contagio.

Al momento non è stato riscontrato alcun tipo di problema di approvvigionamento di materie prime e prodotti: tutti i fornitori sono operativi. È stato altresì istituito un comitato per l’emergenza COVID, appositamente insediato per il monitoraggio continuo e costante dell’attività produttiva. La decisione strategica di incrementare le scorte di prodotti e materia prima così da garantire la puntualità nelle consegne, è stata il primo frutto dell’attività del Comitato.

Non solo identificazione, ma anche prodotti a sostegno dell’emergenza sanitaria

I prodotti del Gruppo Finlogic: etichette, stampanti, lettori di codici a barre, ma anche braccialetti per l’identificazione dei pazienti negli ospedali, etichette per sacche di sangue, etichette per aziende agroalimentari e per la grande distribuzione, sono fondamentali per garantire la continuità della filiera e le necessità di questo difficile momento.

Il Gruppo Finlogic Spa

Il Gruppo Finlogic è attivo nel settore dell’Information Technology con la realizzazione di soluzioni complete e innovative per la codifica e l’identificazione automatica dei prodotti attraverso l’utilizzo di codici a barre e della tecnologia RFID (Radio Frequency Identification).

Il Gruppo fornisce sistemi integrati e personalizzati di etichettatura per la riconoscibilità e tracciabilità, coprendo l’intera catena del valore (hardware, software, materiale di consumo e assistenza tecnica).

Con stabilimenti produttivi in Puglia, Lombardia ed Emilia Romagna ed ufficio commerciale e tecnico nel Lazio nel Piemonte e in Toscana, impiega circa 210 dipendenti ed è partner di riferimento e fornitore strategico di numerosi clienti operanti in diversi settori produttivi, dal food al farmaceutico, dalla logistica alla chimica, dalla security al sanitario.